06/02/2009 - Incentivi 2009 per impianti GPL e Metano



Anche per il 2009 proseguono gli incentivi per chi intende installare un impianto GPL o Metano sulla propria auto. Il fondo disponibile per l'anno 2009 ammonta a circa 102 milioni di euro. Infatti, l'articolo 29, commi 8, 9 e 10 del decreto-legge 31 dicembre 2007, n. 248 ha disposto una integrazione di cinquanta milioni di euro dello stanziamento per il 2009, che si aggiungono ai cinquanta milioni di euro giÓ previsti per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009 dall'articolo 1, comma 238 della legge finanziaria 2007, oitre ai 2 milioni di euro all'anno provenienti dalla L. 403/97.

I requisiti per usufruire degli incentivi e le modalitÓ per ottenere lo sgravio da parte delle imprese installatrici sono le stesse del 2008. Come nel 2008 l'incentivo statale ammonta a 350 euro per ogni autoveicolo convertito a GPL e a 500 euro per ogni autoveicolo convertito a metano e viene esteso agli autoveicoli appartenenti a tutte le categorie ("euro 0", "euro 1", "euro 2", "euro 3", "euro 4", "euro 5"), indipendentemente dalla data dello loro prima immatricolazione.
Le imprese installatrici recupereranno i contributi attraverso il credito d'imposta utilizzando il sistema delle prenotazioni degli impianti.
Per ulteriori informazioni Ŕ possibile collegarsi al sito internet di riferimento del Consorzio Ecogas: www.ecogas.it.